Awakening Arts: il nostro credo

Crediamo che l’arte sia uno strumento potente

Il potere dell’arte può essere usata per degradare o per elevare lo spirito umano. Mentre l’arte può riflettere realtà volgari e sottolineare le amare verità del mondo, essa può anche immaginare un mondo oltre gli ostacoli e, in tal modo, ispirare le  persone a trovare nuove soluzioni. L’arte può incarnare la disperazione del nichilismo oppure può offrire la speranza di una visione ispiratrice.

L’arte può elevare l’umanità

Lo scopo nobile dell’arte è quello di elevare la coscienza sia del creatore sia dello spettatore. L’arte ha il potere di nutrire il cuore, ispirare l’anima e risvegliare le capacità superiori dormienti che promuovono l’evoluzione dell’umanità. L’arte ha il potere di portare la speranza e di offrire una nuova visione per il mondo futuro.

L’arte rivela la verità

Attraverso l’arte possiamo vedere verità profonde che sono altrimenti invisibili: i regni interiori della psiche umana e i regni interiori dell’anima si schiudono. Nelle grandi opere d’arte percepiamo l’espressione dei desideri più profondi del nostro cuore e possiamo intravedere le brillanti intuizioni del nostro spirito. Ciò che è invisibile viene rivelato. Ciò che è essenziale diventa chiaro.

L’arte cambia la coscienza

Crediamo che l’arte, servendo come veicolo di rivelazione e visione, abbia il potere di trasformare la coscienza. L’arte offre un linguaggio che va al di là delle parole e che è ricco di risonanze e di significato. L’arte “traduce” le sensazioni interiori in modo che possano essere viste e sentite più chiaramente. Le varie espressioni artistiche, musicali, cinestetiche o visive, possono amplificare, perfezionare o trasmutare le energie grezze delle emozioni. Le opere d’arte possono amplificare i nostri sentimenti portandoci a una maggiore agitazione oppure possono “raffinarle”  avvicinandoci a chiare visioni intuitive. Ogni opera d’arte porta una vibrazione che comunque, sia che siamo consapevoli del suo effetto o no, colpisce la nostra coscienza attraverso l’ascolto o la visione.

Arte è aprirsi all’infinito

L’atto stesso di creare qualcosa crea un’apertura attraverso la quale l’infinito può entrare. La vera creatività consiste nell’atto di rivolgersi verso l’interno “esprimendo”  (dal latino “esprimere”, ossia “premere fuori”) qualcosa dalle vaste risorse dei regni interiori. Quando apriamo il canale della creatività, invitiamo il flusso di un potere più grande nella e attraverso la nostra vita. La vera originalità è quella che scaturisce direttamente dall’Origine, la Fonte Eterna che è la fonte dell’Essere all’interno di ogni individuo. Questo regno dello Spirito è sempre dentro di noi. Il processo creativo è un’apertura a questa presenza viva, e le opere che scaturiscono da quella fonte elevata sono ciò che veramente nutre l’essere umano.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*
*